Acqua

di Giorgio Butini (Firenze, 1965)


Giorgio Butini è scultore fiorentino da sempre attento alle attività di impegno civile, tra le quali ha promosso, ad esempio, una iniziativa di solidarietà per i terremotati abruzzesi. Ha sposato con entusiasmo il progetto La Casa dei Pesci, per il quale ha ideato la scultura Acqua che evoca la simbiotica metamorfosi tra due eterni simboli di vita e fertilità, il mare e il corpo femminile. Una scultura che non ha bisogno di spiegazioni, come lui stesso afferma: “la scultura è un’arte che non ha bisogno di mediazioni: se non trasmette emozioni torna solo ad essere materia”.
Acqua è una delle opere scolpite su marmo proveniente dalle Cave Michelangelo di Carrara, grazie alla donazione del suo patron Franco Barattini.

Giorgio Butini interrompe gli studi presso il Liceo Artistico “Leon Battista Alberti” di Firenze per approdare alla bottega del maestro Antonio Berti e, successivamente, a quella di Raimondo Riachi. In questi colti cantieri artigianali impara l’arte della scultura e assimila una modalità di trasmissione dei saperi legata alla tradizione rinascimentale. Da questa tradizione desume una tecnica che, oltre all’intaglio e al modellato, si estende all’oreficeria e al restauro. Inoltre, dalla tradizione deriva anche l’interesse per la natura e la figura umana che rappresenteranno il costante punto di riferimento della sua esperienza creativa.

Esegui il login per poter commentare

Nessuna donazione ricevuta
Dona per primo!

22-12-2016

Fine Campagna

  • -

    Postato il 14-06-2016

    -

  • -

    Postato il 25-05-2016

    -

25-05-2016

Inizio Campagna

Raggiunti €
0
Obiettivo €
3000.00
0.00% Fondi raccolti
Campagna Chiusa il 22-12-2016

Maglietta

Venduti 0 / 40

Calendario 2018 de La Casa de Pesci

Il calendario con i protagonisti de La Casa de Pesci!

Venduti 0 / 500

E tu non hai a cuore il futuro dei nostri mari?

Aiutaci con un piccolo contributo, insieme possiamo fare la differenza. Fai una donazione. Basta poco!