Portale per gli abissi
Loading the player...

Un accesso, un passaggio misterioso, un angusto meandro, un varco.

Questa è la mia prima idea per la Casa dei Pesci.

Portale per gli Abissi è il titolo dell’opera.
Una scultura fortemente simbolica che acquisisce un valore in quanto elemento di transizione.
Mi è piaciuto immedesimarmi (ed anche ricordare quando lo facevo io con i miei amici molti anni fa) in colui che si immerge e si trova a dover ‘scoprire’ il blocco scolpito.

C’è infatti da scorgere, percepire, guardare, ‘da scoprire’ appunto.
A prima vista si ha davanti la grande pietra bianca nella sua interezza, nella sua imponenza delle dimensioni che hanno generalmente i blocchi immersi per questo progetto.

Avvicinandosi vedremo sempre più prender forma l’elemento della parte lavorata posto in posizione centrale.
C’è infatti da scorgere, da percepire, poiché non si tratta di una raffigurazione esplicita, una rappresentazione figurativa, bensì una sorta di invito ad avvicinarsi, ad a addentrarsi. Parte incisa, scavata, erosa che diviene porta.
Questa porta è un’apertura primitiva, graffiata, incisa al punto di affinarsi e convergere verso elementi sempre più scanditi , forme che divengono geometriche a richiamare gradini o scale che vanno verso l’interno della grande pietra.
Apertura che è ciò che deve essere oltrepassato per poter passare da uno stato ad un altro. Da terreno a marino, da conscio a inconscio, da una dimensione ad un’altra. Una ‘Porta/Passaggio’ che diviene fulcro e punto di collegamento tra terra e mare.

Un'opera legata al mio modo di lavorare di sempre. Questo raschiare e ‘mangiare’ la pietra è sempre stato, infatti, uno dei tratti caratterizzanti il mio modo di confrontarmi con questo materiale, fin dai primi anni ’90.

Con questa mia idea mi sento di prender parte al progetto della Casa dei Pesci che ritengo una bellissima e importantissima iniziativa.
Utilizzando il nostro lavoro di artisti, infatti, si assolve ad un’altra nobile causa mettendo tutti noi al servizio di salvaguardia del nostro patrimonio floro-faunistico e di sensibilizzazione delle risorse naturalistiche del territorio, nonché di attenzione e sensibilità per coinvolgere anche le nuove generazioni sul futuro cui andiamo incontro.

 

 

Come Funziona square

Esegui il login per poter commentare

Nessuna donazione ricevuta
Dona per primo!

30-03-2018

Fine Campagna

18-04-2017

Inizio Campagna

Raggiunti €
0,00
Obiettivo €
3.000,00
0.00% Fondi raccolti

Data scadenza: 30-03-2018


Bottiglia di vino rosso o bianco

Una bottiglia di vino, bianco 'Brigante' o rosso 'A Luciano', da ritirare su appuntamento presso l'Azienda Agricola Santa Lucia che sostiene e promuove la mission della Casa dei Pesci.

Venduti 0 / 10

6 Bottiglie di vino rosso o bianco

Confezione da 6 bottiglie di vino 'Brigante' o 'A Luciano' da ritirare su appuntamento presso l'Azienda Agricola Santa Lucia.

Venduti 0 / 10

cena di pesce

Cena per 2 persone a base di pesce a casa di Paolo il pescatore (su prenotazione). Fondatore e assiduo sostenitore del progetto, Paolo porta avanti una pesca sana e controllata che potrete gustare a casa sua con una cena intima, grazie a una donazione di minimo 150 euro. www.paoloilpescatore.it

Venduti 0 / 10

escursione di pescaturismo

Escursione di pescaturismo per 2 persone con Paolo il pescatore con partenze da Talamone (solo su prenotazione).

Venduti 0 / 10

soggiorno per due

Soggiorno per 2 persone in camera matrimoniale con pernottamento e prima colazione (1/3 al 30/5 e dal 1/10 al 30/11) presso l’Agriturismo la Pulledraia nel Parco della Maremma.

Venduti 0 / 10

bozzetto dell'opera

Pubblicazione nel catalogo delle opere messe a mare; copia in gesso del bozzetto dell’opera realizzato dall'artista che scegli di sostenere. Un valore unico per la tua ricompensa, un gesto di enorme amore per il mare.

Venduti 0 / 1

Maglietta Sostenitori

Con una donazione minima di 30 euro potrai ricevere la maglietta dell'Associazione Casa dei Pesci, simbolo del sostegno e della cooperazione che rendono grande il progetto.

Venduti 0 / 100

La nostra campagna

Perchè donare?

Perché il mare è una ricchezza di tutti. Ci impegniamo a preservare la natura con pratiche virtuose che privilegiano la cultura e il turismo sostenibile.
Aiutaci a proteggere i fondali marini della Maremma Toscana, a favorire il ritorno della posidonia e il ripopolamento ittico.

Un piccolo contributo

Un piccolo contributo di ciascuno di noi può fare una grande differenza. Anche il mare è fatto di piccole gocce!

Amore per il mare

Il futuro del nostro mare è nelle nostri mani: scendi in campo al fianco dei piccoli pescatori e degli artisti, che con i loro interventi in mare favoriscono il ripopolamento delle nostre coste.

Arte e natura

Aiutiamo la natura, e lo facciamo tramite l’arte. Il marmo utilizzato dai nostri artisti ci viene donato dalle Cave Michelangelo, attive già dal primo secolo A.C. Gli artisti mettono a disposizione il loro talento. Tu puoi contribuire alla messa in mare dei blocchi. Il contributo di tutti è la forza de 'La Casa dei Pesci'.

E tu non hai a cuore il futuro dei nostri mari?

Aiutaci con un piccolo contributo, insieme possiamo fare la differenza. Fai una donazione. Basta poco!