Giostra per i pesci

Alessandro Babbanini (Grosseto, 1965)


Alessandro Babbanini, in una recensione, è descritto come “artigiano-scultore-fuochista pescatore di Manciano”. Nella mostra “Materiae, materiali dell’anima”, curata da Maurizio Cont (promotore della Maremma come capitale europea della cultura) nell’ex opificio della Cava di Roselle, Babbanini espose lunghi e affascinanti steli di ferro e pietra mossi dal vento o dal passaggio delle persone, dove l’inanimato si animava nell’intento di comunicare la transitorietà dell’esistenza.

Le sue esperienze più originali, frutto di assemblaggi cinetici tra oggetti di riuso ed elementi naturali, sono emblematizzate dall’opera ludica e trasgressiva che ha realizzato per La Casa dei Pesci: una Giostra per i pesci – o per i
subacquei – costituita da una vera giostra girevole per bambini recuperata dalla discarica e applicata su un blocco di marmo.

Esegui il login per poter commentare

COM_JGIVE_DONATIONS_ACCESS_LOCKED

22-12-2016

Fine Campagna

25-05-2016

Inizio Campagna

Raggiunti €
0
Obiettivo €
3000.00
0.00% Fondi raccolti
Campagna Chiusa il 22-12-2016

E tu non hai a cuore il futuro dei nostri mari?

Aiutaci con un piccolo contributo, insieme possiamo fare la differenza. Fai una donazione. Basta poco!